Donne in cooperativa e in carriera: la testimonianza di Tania Grillandini.

Tania Grillandini, nata a San Vincenzo nel 1946, ha iniziato a lavorare in cooperativa nel 1969 come commessa saltuaria, andando incontro ad una carriera che la portò a ricoprire il ruolo di capo-negozio. Da allora fu un rapido crescendo: negli anni Ottanta fu chiamata all’interno della Direzione del personale con il ruolo di Responsabile della selezione e formazione, successivamente passò Capo Area e poi Responsabile della rete di vendita, terminando la sua esperienza in cooperativa come Direttore delle Politiche Sociali. Durante la sua carriera ha fatto parte anche di alcuni organismi rappresentativi che nacquero all’interno della cooperativa ed ebbe modo, da un punto di vista privilegiato, di seguire gli avanzamenti culturali e imprenditoriali in merito alla relazione tra donne e uomini, di cui è un esempio la Commissione per le pari Opportunità che si istituì nel 1994.

In questo video Tania racconta dei suoi primi anni in cooperativa, gli anni Settanta, in cui come donna si “scontrava” con l’ambiente della cooperativa (anche se il contesto maschile non fu mai veramete in contrasto con la componente femminile).

 

In questo secondo video Tania ripercorre le tappe della sua carriera, che da commessa saltuaria l’hanno portata ad essere una delle donne che ha raggiunto le punte più alte di carriera, almeno negli anni Ottanta e Novanta.

 

Intervista a cura di Anna Pellegrino ed Enrico Mannari

Riprese di Anna Caprarelli

Cura redazionale Marco Gualersi

data 29/10/2014

Riprese effettuate a San Vincenzo

Date alle donne occasioni adeguate
ed esse possono fare tutto.

Oscar Wilde